Messaggio di Anne Givaudan da Cathy

Messaggio di Anne Givaudan da Cathy

Avrei voluto conoscere le vere motivazioni che sono dietro tutte queste decisioni e, senza nemmeno dover chiedere, questa mattina ho ricevuto spontaneamente tutte le informazioni affinché questo confinamento serva, oltre alle polemiche, a qualcos'altro. E ora, voglio condividerle con voi.
Ciò che accade va ben al di là delle privazioni delle libertà civiche, sociali e generali; questo è solo lo specchietto per le allodole. Le motivazioni nascoste sono molto più importanti e per aiutarmi a comprenderle mi hanno mostrato l'immagine di un metronomo.
Sapete come funziona un metronomo?
Si posano 200/300 metronomi su un piano, i metronomi sono tutti in disaccordo, ma poi, uno dopo l'altro, iniziano a mettersi in accordo fino a quando funzionano tutte all'unisono.
Ed io mi sono detta “Ah che bello! La coerenza generale, una cosa bellissima!
E invece mi hanno risposto “No, non c'entra assolutamente, non c'entra niente. Questo è un po' come un supporto che fa sì che tutti i metronomi che non sono in sintonia vadano a finire sulla stessa frequenza”.
Siamo tutti come il micelio, come dei funghi collegati da una zona di coerenza collettiva che viene chiamata un “supporto”.
Quindi, immaginiamoci come una tavola su cui sono appoggiati sette miliardi e mezzo di metronomi che sono sregolati e che questa tavola si chiami Terra.
Hanno aggiunto, poi, che la terra stessa si regolerà su un'altra frequenza.
Inoltre, Urano passa nell'Acquario verso la fine dell'anno/inizio anno nuovo.
La terra sta davvero cercando la sua nuova frequenza vibratoria e il governo mondiale lo sa ed è completamente nel panico perché non può impedirlo e allora fa ciò che sa fare meglio: dividere per regnare meglio.
L'idea è dividere tra loro le persone affinché non vi sia un numero sufficiente, una cifra sufficiente, di persone che riescono ad accedere insieme a questa coerenza.
Persone coerenti che, insieme, posano i piedi sulla terra ed è questo il motivo per cui vogliono limitare i gruppi a meno di sei. Sanno bene che, secondo la teoria della centesima scimmia, è il sette per mille la percentuale che permette di trasformare, di ribaltare un comportamento.
In questo caso, di trasformare una vibrazione.
E' stato dimostrato in meditazione trascendentale, quando un certo numero di persone medita su qualcosa ci vogliono almeno 7.000 partecipanti per 100.000 persone e questo è sufficiente; è il 7% o 7 per 1.000 o il 7 per 1.000.000. In ogni caso, c'è la cifra sette.
Per questo vietano i gruppi di oltre sei persone.
Dietro ogni decisione annunciata, qualunque essa sia, non c'è mai solo semplicemente la privazione delle libertà.
Le privazioni sono il solo modo che hanno per nascondere la vera motivazione, è il loro modo di agire sotto mentite spoglie.
Ma la motivazione è sempre energetica e lo scopo è frenare, bloccare l'evoluzione.
Vogliono dividere le persone affinché non siano insieme, ma non solo per condividere un momento o per passare del bel tempo assieme o per abbracciarsi, danzare, ballare e così via, ma soprattutto perché non siano insieme a livello vibratorio.
Quindi, i gruppi non devono riunirsi affinché non vibrino insieme; il loro proposito è impedire che le persone possano mettersi sulla frequenza della terra.
Per chi abita in città, perché improvvisamente vietare di andare nei parchi o in spiaggia, vicino al mare, ai laghi, lungo i fiumi, in montagna?
In quei posti la frequenza della terra è forte e la si può sentire; il suono è naturale, non ci sono strade cementificate.
Dentro i metrò ci si incastra fino a 1.000 persone; quindi 1.000 persone in metrò non è vietato ma sette persone sulla spiaggia, sì.
Questa cosa è assurda solo in apparenza, in realtà queste restrizioni hanno una logica; l'intento è dissociare, lo scopo è fare in modo che le persone non stiano insieme per captare (insieme) la nuova frequenza vibratoria della terra.
Smettiamo di creare il vecchio, di professare i vecchi insegnamenti, di predicare e fare polemica perché questi sono i tre tranelli attuali.
Professare è dare consigli sulle cose vecchie, sulle vecchie vibrazioni.
Predicare è l'insegnamento religioso, spirituale; anche questo è chiuso, è terminato.
Fare polemica, criticare, il governo o le leggi assurde non serve; non sono assurde, hanno una loro logica nascosta che è implacabile.
Le vibrazioni della terra saliranno, non saranno interrotte, non è possibile.
Il prossimo anno è l'anno della terra, in medicina cinese è l'anno del bufalo che corrisponde alla madre terra, la terra salirà in frequenza e: “Chi mi ama, mi segua”.
Hanno moltissima paura di quanto è ineluttabile, cercheranno di bloccarlo o contrastarlo.
Proveranno a dividerci, cercheranno di avere il controllo sulla popolazione nella speranza di avere ancora qualche schiavo, ma non funzionerà.
In questo secondo confinamento, ci sono tantissime cose da fare in merito all'approccio da adottare.
Andate nella natura, ma non fatelo da soli; in solitudine beneficiamo sì delle frequenze della natura ma le perdiamo rapidamente a differenza di quanto accade se la stessa esperienza viene condivisa.
Quindi, andate in gruppi per sintonizzarvi regolarmente su questa frequenza e per fissarla dentro le cellule.
Fatelo il più spesso possibile e il più a lungo possibile affinché questa diventi la nuova normalità, la nuova realtà.

Pin It

Social di Luca Nali

  


Print   Email