ESTATE come alimentarsi secondo la medicina cinese.

Siamo nel massimo dello Yang, nell'elemento Fuoco, importante gestire l'eccesso di calore e nutrire i liquidi. La natura ci mette a disposizione una varietà incredibile di frutta e verdura colorata di natura rinfrescante: melone, anguria, ananas, banana... è  finalmente il momento di frutti tropicali, ma anche pomodori, cetrioli - ricchi di acqua, sedano, zucchine, finocchio, bietole, melanzane, insalate...
Il nostro scopo con l'alimentazione è raffreddare il corpo e avere energia, anche le alghe sono una buona scelta, in particolare la Spirulina di natura fredda, ricca di minerali e proteine un vero super food.
Noi spesso pensiamo al gelato e alle bevande ghiacciate che in medicina cinese invece vengono considerate nocive, così come tutti gli eccessi di caldo o di freddo. Anziché favorire la diaforesi, cioè la sudorazione e la dispersione del calore attraverso i pori della pelle, una volta ingerite, le sostanze fredde portano una concentrazione di sangue verso la parte digerente, per creare il fuoco digestivo che permette di metabolizzarle, quindi anziché raffreddare portano dispersione di energia e sono controproducenti. Se ci pensiamo nel deserto bevono il the caldo e lo rinfrescano con la menta. In ogni caso il desiderio di bevande fredde o sostanze ghiacciate può essere il sintomo di un Calore digestivo che può corrispondere a un'infiammazione in generale...
L'organo che corrisponde all'estate è il Cuore. Il sentimento è la Gioia, che viene espressa anche con la voce e con il canto. Piccolo inciso extra: il chakra del Cuore è infatti collegato anche con il chakra della gola e si manifesta attraverso l'espressione gioiosa. In medicina cinese tutto deve avere il giusto equilibrio: la Gioia quando è troppo intensa, può portare uno squilibrio al Cuore, provocando le palpitazioni e deviare poi verso l'elemento Metallo del Polmone virando verso la mancanza di concentrazione e la tristezza.
Il sapore è l'amaro che disperde e porta l'energia verso il basso. Visto che c'è già tanto Calore tutto ciò che scalda, come il piccante, il caffé, l'alcool non sono delle scelte indicate in questo periodo, mentre al contrario... durante il quale le vacanze, gli aperitivi e le abitudini di socializzazione "moderne/occidentali" legate a questa stagione ci portano ad un accumulo di eccesso di calore che deve essere smaltito poi prima di entrare nella stagione fredda.
Per info: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Thanks to Unsplash for the image.

Pin It


Print   Email